Interramento di mais con SERVO

Interramento di mais con SERVO

Minore pressione da parte dei parassiti grazie ad una lavorazione del terreno mediante inversione degli strati

La lavorazione di stoppie di mais con l'aratro mantiene bassa la pressione da parte dei parassiti. La lavorazione mediante inversione degli strati del terreno minimizza la proliferazione dei parassiti quali la piralide del mais ed anche alcune micosi. Inoltre è possibile interrare in modo ottimale letame o liquame precedentemente distribuito. 

Attrezzi aggiuntivi per la lavorazione delle stoppie di mais

Forme dei coltri
Con la console è possibile regolare la profondità di lavoro e la posizione, a seconda del tipo di residuo colturale.

Avanvomere
Abbiamo gli avanvomeri adatti per un'aratura senza residui colturali in superficie. Questi sono regolabili in modo semplice senza bisogno di utensili.

 


SERVO 35 S PLUS nell'impiego con mais
Alternative alla pacciamatura con residui di mais
Allo scopo si può utilizzare l'erpice a dischi TERRADISC. La lavorazione dei dischi TERRADISC accelera la decomposizione delle stoppie ed allo stesso tempo interra i residui colturali. Inoltre grazie alla lavorazione delle stoppie di mais con un erpice a dischi è possibile incrementare la resa per superficie.