3a edizione di Nova Agricoltura Fienagione

PÖTTINGER ha presentato sul campo alcune delle sue macchine da fienagione

Circa cinquecento partecipanti alla terza edizione di Nova Agricoltura Fienagione hanno visto al lavoro nei medicai dell'azienda agricola Valserena a Gainago di Torrile (PR) le macchine e le tecnologie più evolute per la fienagione presenti oggi sul mercato. Ma non solo. Anche con gli strumenti digitali per misurare le caratteristiche del fieno e le buone pratiche agricole, la corretta essiccazione e stoccaggio delle balle, i giusti miscugli per i foraggi e i sensori applicati alle vacche per monitorare il loro stato di salute.

Di tutto questo si è parlato durante la giornata in campo organizzata da Edagricole in collaborazione con il CRPA di Reggio Emilia, FederUnacoma, CAI, il Consorzio del Parmigiano Reggiano e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

La giornata in campo è iniziata con una rassegna di macchine e tecnologie di ultima generazione per eseguire tutti i lavori necessari alla fienagione: sfalcio-condizionamento, ranghinatura, andanatura, raccolta, pressatura e movimentazione delle balle.

Da parte sua PÖTTINGER, rappresentata dal responsabile commerciale Jürgen Palla e dal responsabile del Servizio Assistenza Davide Marchettini, ha presentato la falciatrice combinata X8 RCB in combinazione con la falciacondizionatrice frontale NOVACAT ALPHA MOTION 301 RCB, lo spandivoltafieno a 12 giranti HIT 12.14 T, il ranghinatore doppio con andana centrale TOP 762 C e la rotopressa a camera variabile IMPRESS 185 V PRO con gruppo di taglio a 32 coltelli.

Al termine del tour guidato tra i cantieri il pranzo offerto dagli organizzatori e a seguire la tavola rotonda dal titolo "Dal campo al caseificio. L'importanza dei foraggi per ottenere un latte di elevata qualità casearia".

La giornata si è poi conclusa con le visite guidate alla stalla e al caseificio dell'azienda Valserena.