Novità: TERRASEM FERTILIZER PRO

Novità: TERRASEM FERTILIZER PRO

Seminatrici PÖTTINGER per semina su pacciame con fertilizzatore

PÖTTINGER con le sue seminatrici per semina su pacciame si distingue per un'evoluzione tecnica del fertilizzatore. Questo nuovo sistema viene proposto per tutte le seminatrici per semina su pacciame da 3 a 9 m. Sia i modelli fissi TERRASEM R3 e R4, che quelli ribaltabili TERRASEM C4, C6, C8 e C9 sono disponibili come FERTILIZER PRO con la distanza tra le file di 12,5 e 16,7 cm.
L'innovativa versione PRO consente pressioni dei coltri con almeno 180 kg, è dotata di un maggiore diametro dei dischi di 410 mm e di bulloni di sicurezza aggiuntivi su ciascuna leva dei coltri. Inoltre la regolazione della profondità di lavoro è di serie.

 

Flessibile ed economica
L'impiego della tecnica di fertilizzazione consente, contemporaneamente alla semina, il rilascio di fertilizzante mediante i coltri FERTILIZER PRO. In questo modo si creano condizioni ideali di crescita nella fase giovanile del seme e ne viene così incrementata la capacità produttiva.
Grazie all'impiego contemporaneo di attrezzi combinati (p. es. di una barra frontale di compattazione assieme a dischi) e alla fertilizzazione durante la semina si riducono i passaggi sul campo, consentendo un'agricoltura con costi ridotti.
La preparazione del letto di semina viene eseguita dal valido erpice a dischi integrato nella TERRASEM o da Low Disturbance mediante WAVE DISC. Infine il fertilizzante viene rilasciato in una fila (Double shoot) mediante il coltro per fertilizzante FERTILIZER PRO, rispettivamente tra due solchi di semina. La profondità di deposito di fino a 10 cm è regolabile idraulicamente in modo variabile. In seguito avviene la ricompattazione completa della superficie mediante Packer gommato e quindi il deposito della semente.
Così il coltro per fertilizzante FERTILIZER PRO deposita con precisione il fertilizzante vicino al seme, risp. alla base delle radici. Ciò fa risparmiare fertilizzante, riduce le perdite e, grazie ad una veloce crescita delle radici, porta un rendimento ottimale.
Un ulteriore vantaggio della fertilizzazione consiste nel fatto che in condizioni difficili del terreno è sufficiente un solo passaggio sul campo, proteggendo così il terreno. Inoltre si ha il vantaggio che durante le fasi favorevoli è possibile effettuare rapidamente ed in modo efficace sia la semina che la fertilizzazione con un unico passaggio.
La decisione di impiegare la fertilizzazione dipende in gran parte dalla conformazione del terreno, dalla tipologia di semente e dalla quantità di precipitazioni locali. Una distribuzione sfavorevole delle precipitazioni e lunghi periodi di siccità richiedono dalla tecnica di semina che la germinazione della semente venga stimolata dalle riserve idriche del terreno.

 

 

In questo modo PÖTTINGER tiene conto della crescente tendenza verso la fertilizzazione: prezzi del fertilizzante in aumento, nuove tipologie di fertilizzanti, nonché nuove direttive ambientali riguardanti i fertilizzanti, ne rendono necessaria per il futuro una precisa gestione dei costi. Con la fertilizzazione, la seminatrice per semina su pacciame TERRASEM FERTILIZER PRO di PÖTTINGER offre il sistema adatto a tutte le esigenze e situazioni individuali.