Esigenze della tecnica di semina – Uno sguardo al futuro

Esigenze della tecnica di semina – Uno sguardo al futuro

Tecnica di semina Made in Germany

Quale sarà lo sviluppo delle esigenze agronomiche per il futuro, qual'è il contesto legislativo e quale ruolo potrà giocare la tecnica di semina?

 

Pochi decenni fa nella semina dei cereali il dosaggio ed il deposito meccanico mediante coltri normali rappresentavano lo standard più diffuso. Con la tecnica dei coltri a disco e della distribuzione pneumatica la tecnica ha subito un notevole sviluppo. Grazie alla collaborazione di agricoltori, costruttori di macchine agricole, agronomi e contoterzisti la tecnica di semina viene continuamente perfezionata, per poter proporre anche in futuro sistemi professionali per un risultato di lavoro ottimale.

Tematiche quali il cambiamento climatico, la protezione dall'erosione ed il contesto legislativo (regolamento sui fertilizzanti, ecc.) costituiscono elementi altrettanto fondamentali rispetto ad efficienza dei costi, sfruttamento delle macchine e tempi di manutenzione ridotti. Per sgravare il compito degli operatori agricoli, in seguito alla digitalizzazione si è giunti all'impiego di nuovissime tecnologie. Sotto il termine di Agricoltura 4.0 non si nascondono solo applicazione di software gestionale agricolo o sistemi di guida parallela, ma riveste una sempre maggiore importanza anche la tecnica di semina.

 

Agricoltura 4.0

L'agricoltura di precisione offre vantaggi nella pianificazione di provvedimenti futuri relativi alla coltivazione, dovrebbe incrementare il raccolto, nonché migliorare l'efficienza e la redditività. Grazie a Precision Farming ci si può adattare alle differenti condizioni del terreno e del raccolto di un campo grazie all'adattamento della quantità di semente (semi/m²) ed al minor impiego possibile di anticrittogamici e fertilizzanti (coltivazione specifica per aree parziali). A questo proposito gioca un ruolo importante l'esclusione di singole sezioni, nonché di singoli scarichi ed un adattamento del dosaggio. Ciò da un lato porta ad una distribuzione ottimale degli spazi per le piante per differenti condizioni del terreno, dall'altro comporta un risparmio di semente e di prodotti. Le colture più uniformi sono più vitali, rendendo necessario un minore impiego di fertilizzante e di anticrittogamici.

 

Sistema di distribuzione IDS

Grazie al sistema IDS (Intelligent Distribution System), unico nel suo genere, presente sulle seminatrici pneumatiche AEROSEM e TERRASEM di PÖTTINGER, l'operatore ha una completa libertà di scelta non solo per quanto riguarda l'esclusione delle singole sezioni, ma anche per le corsie strette. L'impostazione delle corsie strette avviene con la semplice pressione di un tasto sul terminale di comando, senza necessità di riposizionare i tubi di semina. Grazie al sistema BUS è possibile comandare tutti gli scarichi mediante la testina di distribuzione IDS. Ciò apre possibilità completamente nuove per la commutazione delle file e per la commutazione per corsie strette. Regolazione, a scelta, di:

  • Distanza tra le corsie strette
  • Larghezza carreggiate
  • Corsie strette speciali
  • Corsie strette doppie
  • Disattivazione del mezzo lato

Con l'impiego di IDS non ci sono più limiti nel lavorare. IDS offre presupposti ideali per l'impiego contoterzi o per consorzi per l'uso di macchine agricole.

 

SEED COMPLETE

L'applicazione SEED COMPLETE consente una regolazione automatica della quantità di semente in base a mappe di applicazione, che sono adattate alle differenti condizioni del terreno. Le mappe di applicazione vengono create con il supporto di un adeguato sistema di gestione per aziende agricole (software per computer aziendale), basato su mappe di raccolto di mietitrebbie, prove del terreno (EM 38) o dati satellitari. Per consentirne l'impiego, i dati vanno importati in formato ISOXML nel terminale di comando CCI di PÖTTINGER mediante chiavetta USB o un collegamento Agrirouter. Dopo l'approvazione dell'operatore, l'unità di dosaggio viene comandata mediante la mappa di applicazione.

SECTION CONTROL

Sulla linea virtuale di fine campo viene disinserito automaticamente un metro (sezione) dopo l'altro. Con una macchina con larghezza di lavoro di 3 metri si tratta di 2 (distanza tra le file 15 cm) o i 3 sezioni (distanza tra le file 12,5 cm). Il disinserimento della prima sezione avviene mediante il comando che effettua la chiusura di 8 file (1 metro). In seguito si ha il disinserimento della seconda sezione, e così via. Questa funzione avviene grazie alla testina di distribuzione IDS, unica nel suo genere al mondo. Nel farlo la quantità di semente viene adattata automaticamente in base alla larghezza di lavoro rimasta attiva. Grazie alla sovrapposizione in caso di aree cuneiformi, risp. a fine campo, viene garantito uno sviluppo omogeneo delle piantine. Ne deriva una maturazione più omogenea dei semi, con conseguente risparmio di semente come positivo effetto collaterale.

 

Configurazione della ruota dosatrice con l'applicazione PÖTSEM

La scelta della ruota dosatrice adeguata alla quantità di semente specifica da depositare avviene in modo molto semplice, direttamente sul terminale di comando oppure, per sistemi operativi iOS, mediante l'applicazione PÖTSEM su smartphone, tablet o computer da tavolo.

Le ruote dosatrici, a seconda della quantità di semente per semente per semina normale o per semina fine, sono sostituibili in modo semplice e veloce, senza bisogno di utensili. Azionato da un motorino elettrico, il dosaggio con ruota dosatrice adeguata offre una velocità maggiore mantenendo la precisione di erogazione. È possibile una sostituzione della ruota dosatrice anche a contenitore della semente pieno

 

All-in-One – per maggiore flessibilità, minore sollecitazione della macchina e riduzione dell'erosione

PCS (Precision Combi Seeding) combina la tecnologia di semina singola in una seminatrice pneumatica, facendovi risparmiare un'apposita seminatrice per semina singola. Ciò viene reso possibile da un contenitore della semente, risp. del fertilizzante suddiviso, in combinazione con elementi separatori idraulici e un sistema di coltri modificato. Ne deriva una maggiore flessibilità e redditività.

Una sola seminatrice per 4 impieghi

  • Cereali
  • Mais senza concime
  • Mais con fertilizzante
  • Mais con colture intercalari

I vantaggi con PCS sono evidenti

  • Riduzione dei costi d'investimento grazie alla combinazione di semina convenzionale e semina singola
  • Impiego polivalente della macchina combinata
  • Risparmio sull'acquisto di un'apposita seminatrice per semina singola
  • Campo d'impiego più ampio – riduzione dei costi aziendali fissi per ettaro
  • Ampliamento dello spettro d'impiego – flessibilità elevata

Miglioramento della situazione ambientale ed energetica

  • Erosione ridotta al minimo grazie ad una superficie del terreno priva di carreggiate
  • Coltura intercalare – il terreno viene ricoperto con un solo passaggio, al motto "manto sempre verde"
  • Minor numero di passaggi sul campo – combinazione con semina di mais
  • Maggiore efficienza e risparmio di carburante
  • Rilascio della concia direttamente nel solco di semina, con immediata copertura

Semina intelligente di mais in fila doppia: DUPLEX SEED

Se la vostra AEROSEM è dotata di PCS, potete anche seminare mais in fila doppia: con 12,5 cm di distanza tra le singole file della fila doppia, con distanza doppia tra i semi e con 75 cm di distanza tra le file doppie. Grazie a questa procedura intelligente potete beneficiare di numerosi vantaggi:

  • Il mais in fila doppia garantisce alla pianta condizioni di crescita ottimali
  • Fino al 30% di spazio in più tra i semi – più luce – più sostanze nutritive – migliore fotosintesi
  • Fino al 70% di spazio in più per ciascuna pianta – più acqua – radici meglio distribuite – minore competizione tra le piante
  • Riduzione dell'erosione
  • Migliore copertura del suolo – chiusura più veloce delle file
  • Possibile un incremento del raccolto di fino al 5,5%

Il contenitore suddivisibile della semente della AEROSEM con allestimento PCS consente il deposito simultaneo di fertilizzante e semente in un unico processo lavorativo. Il deposito del fertilizzante è possibile sia nella fila di mais che vicino alle file. I semi di mais si trovano così nelle immediate vicinanze delle sostanze nutritive, con un vantaggio per le piante nella fase giovanile del seme rispetto allo spargimento largo del fertilizzante.

 

Precisione di deposito grazie a coltri DUAL DISC a disco doppio

Nella seminatrice AEROSEM vari sistemi di coltri soddisfano le elevate esigenze di un deposito perfetto della semente. La macchina è disponibile con coltri a disco singolo o con coltri DUAL DISC a disco doppio. Per i coltri a disco singolo è possibile una pressione dei coltri fino a 25 kg, per i coltri a disco doppio una pressione fino a 50 kg. La regolazione della pressione è centralizzata. Il sistema di coltri è configurabile con rulli di pressione, disponibili su richiesta, per premere ulteriormente i semi sull'orizzonte di semina umido. I grandi coltri DUAL DISC a disco doppio tagliano i residui colturali e formano un solco di semina uniforme e pulito. I coltri di semina e le leve di semina, entrambi esenti da manutenzione, garantiscono un impiego confortevole con manutenzione ridotta.

 

Ulteriori informazioni

Immer aktuell informiert

Articoli simili

NEWSLETTER

Ricevete periodicamente le notizie più importanti!

IscriveteVi subito

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito l'utente accetta l'utilizzo di cookies da parte nostra. Ulteriori informazioni