SERVO T 6000: nuovo aratro PÖTTINGER

SERVO T 6000: nuovo aratro PÖTTINGER

Un partner potente per trattori fino a 500 CV

L’aratro ricopre un’importanza fondamentale anche nella moderna lavorazione del terreno. Per nessuna macchina la gamma di esigenze individuali è così grande come per l’aratro, a causa delle svariate condizioni del terreno presenti in tutto il mondo. Con la nuova generazione di aratri semiportati lo specialista della lavorazione del terreno PÖTTINGER si è attrezzato per il futuro: SERVO T 6000 è il risultato di un’esperienza pluriennale nel settore degli aratri e di un’accurata progettazione. Il telaio principale e la protezione di sovraccarico NOVA sono state notevolmente riprogettate e costituiscono una base stabile per un impiego affidabile.

I nuovi aratri semiportati vengono proposti negli allestimenti Standard e PLUS (per aratri da 6 a 9 vomeri) e NOVA e PLUS NOVA (per aratri da 6 a 8 vomeri). Gli aratri NOVA e PLUS NOVA sono dotati di una protezione idraulica di sovraccarico con una forza di sgancio regolabile fino a 2.200 kg, che protegge l’aratro da danneggiamenti e consente di arare senza fermarsi. La nuova Serie è disponibile con una distanza tra i corpi di 102 cm ed un’altezza del telaio da terra di 80 cm, risp. 90 cm.

Redditività elevata

Nel SERVO T 6000 il sistema TRACTION CONTROL garantisce una trasmissione attiva di forza aggiuntiva sull'assale posteriore del trattore. Così è possibile gravare l’assale posteriore del trattore con fino ad ulteriori 1.100 kg, con un contemporaneo adattamento ottimale dell’aratro al trattore.

Lo slittamento del trattore viene ridotto al minimo ed il consumo di carburante si riduce fino a 3,5 l per ettaro. Questa è redditività allo stato puro. Inoltre si riduce l’imbrattamento delle ruote posteriori e si protegge il terreno.

Si può rinunciare ad uno zavorramento dell’assale posteriore. Grazie al trasferimento del peso del trattore e della sollecitazione permanente delle ruote posteriori del trattore è sufficiente una sufficiente zavorra anteriore.

Il nuovo SERVO T 6000 è dotato di un numero ridotto di punti di lubrificazione ben accessibili, per mantenere i tempi di manutenzione più ridotti possibile. Inoltre tutte le punte girevoli sono allestite di serie con qualità DURASTAR. Ciò comporta un notevole incremento della longevità, contribuendo ad una maggiore redditività.

Agganciamento veloce e flessibile

Le geometrie di attacco dei trattori sono cambiate notevolmente: i pneumatici sono diventati più grandi, la struttura dei trattori è più alta. Perciò PÖTTINGER ha adattato ed ottimizzato perfettamente la geometria del nuovo SERVO T 6000 alle dimensioni di attacco dei nuovi trattori.
L’aratro semiportato viene agganciato ai bracci inferiori del trattore mediante doppie piastre di attacco. Con esse è possibile coprire differenti geometrie di attacco. Un lungo timone garantisce maggiori interspazi durante le manovre e nei passaggi stretti.

Semplice e confortevole: il centro di regolazione SERVOMATIC

Sul nuovo aratro semiportato è possibile effettuare le regolazioni necessarie con pochi gesti, in modo semplice ed intuitivo. La profondità di lavoro è regolabile mediante piastre. La larghezza di lavoro del primo corpo è regolabile grazie alla manovella presente sullo stabilizzatore – oppure, su richiesta, idraulicamente. Negli aratri PLUS e PLUS NOVA la larghezza di lavoro è adattabile idraulicamente, su richiesta, alla conformazione del terreno, alle esigenze d’impiego o alla potenza del trattore. Così viene sempre garantito il migliore risultato di lavoro. La pressione di sgancio del dispositivo di sovraccarico NOVA è regolabile comodamente mediante un distributore idraulico del trattore – la forza di sgancio è di 2.200 kg.

Stabilità e longevità

Per compensare ancora meglio le sollecitazioni che si presentano durante l’impiego è stata ottimizzata la struttura del telaio. Le forze agiscono linearmente, le deviazioni sono state ridotte al minimo. Così si fa un uso efficace della forza di trazione del trattore. Inoltre grazie alla struttura riprogettata si proteggono tutti i cuscinetti ed i supporti.

Pronto a tutto

La robusta costruzione del telaio ed il dispositivo di sovraccarico NOVA garantiscono un impiego instancabile in qualsiasi condizione. La semplice regolazione di tutti i fattori rilevanti avviene con aiuti idraulici e convince con una semplice accessibilità. Dissodamento ottimale del terreno e l’interramento di residui colturali e di paglia garantiscono un’aratura perfetta.

Ulteriori informazioni

La nostra fiera virtuale

Entrate ora gratuitamente

Articoli simili

NEWSLETTER

Ricevete periodicamente le notizie più importanti!

IscriveteVi subito

Utilizziamo cookies e tecnologie di tracciamento


Consideriamo importante la facilità d'uso, perciò sviluppiamo costantemente le offerte ed i servizi online presenti sul nostro sito web. Desideriamo mostrare contenuti e pubblicità adatti a lei. Continuando con la navigazione nel sito, verranno impostati i cookie tecnici necessari. Verranno impiegati prodotti di Google Marketing riguardanti dati personali solo se fornirà il suo pieno consenso ("Acconsento a tutti"). Potrà anche effettuare impostazioni personalizzate tramite le caselle di spunta.

Verranno impiegati prodotti di Google Marketing riguardanti dati personali solo se cliccherà su "Acconsento".

Acconsento Uso di un sito Web senza prodotti di Google Marketing riguardanti dati personali.

Ulteriori informazioni e possibilità di impostazioni sono reperibili sulle nostre informative riguardanti dati personali e cookies. Cookies | Vita privata

Loading...