La nuova falciatrice combinata: NOVACAT S12

La nuova falciatrice combinata: NOVACAT S12

Una categoria a parte: minima potenza richiesta e prestazioni elevate

Pöttinger fissa nuovi parametri nella tecnologia delle falciatrici per quanto concerne prestazioni ed efficienza: la “risparmiosa” novità NOVACAT S12 è la più grande falciatrice combinata portata del mondo, con soli 160 CV di potenza richiesta e ben 11,20 m di larghezza lavoro. Un confronto con una falciatrice combinata già presente sul mercato parla da solo: consumo medio inferiore del 25 % con prestazioni superiori del 25 %. La NOVACAT S12 deve la sua richiesta di potenza così bassa al suo peso ridotto di soli 175 kg per metro di larghezza di lavoro. Così sfruttare la resa oraria di più di 12 ettari all’ora è un vero piacere e la NOVACAT S12 diventa campione nel rapporto qualità-prezzo. Pöttinger perciò fa nuovamente onore alla sua fama sul mercato: le falciatrici combinate NOVACAT appartengono ad una categoria a parte per quanto concerne prestazioni, efficienza ed affidabilità.

 

 

 

NOVACAT S12, come i suoi fratelli NOVACAT V10 e NOVACAT X8, ha un ottimo comportamento in curva. Per garantire uno uso ottimale della larghezza di lavoro, nella NOVACAT S12 è possibile agganciare la barra falciante a due differenti posizioni del braccio portante, adatte rispettivamente per falciatrici frontali da 3,0 m o 3,50 m.

Per Pöttinger l’adattamento ottimale al terreno per un trattamento delicato della cotica erbosa è uno standard di qualità e nella NOVACAT S12 è garantito dalla pressione di compensazione idraulica. Sul telaio della falciatrice è montato un manometro, che consente una facile lettura della pressione di compensazione, facilmente regolabile tramite un distributore idraulico a doppio effetto. Un unico riempimento garantisce la corretta compensazione ed una pressione costante sul terreno, presupposto fondamentale per una protezione ottimale del foraggio e del terreno.

Anche in questa combinata il cuore è rappresentato dall’affermato gruppo di taglio NOVACAT con il dispositivo di cambiamento rapido delle lamette montato di serie. Superfici coniche appiattite, l’area di controtaglio ottimizzata e una sovrapposizione ottimale delle traiettorie delle lamette garantiscono un flusso ottimale del foraggio, una qualità di taglio di primordine ed una protezione ottimale del la cotica erbosa.
La sospensione centrale della NOVACAT S12 permette una mobilità di +/- 22 gradi. Così a fine campo è sempre garantita una libertà dal suolo, all’interno, di 50 cm. Per consentire un uso ottimale della larghezza di lavoro, sono disponibili due posizioni di aggancio, adatte rispettivamente a falciatrici frontali da 3,0 m o 3,50 m. La barra falciante viene stabilizzata da un piccolo cilindro, in modo da impedirne eccessive oscillazioni. Sono così facilitate le manovre ed è garantita la sicurezza e la stabilità a fine campo e durante il trasporto.
Il dispositivo di sicurezza idraulico contro gli urti garantisce una protezione ottimale con conseguente longevità della macchina. Entrambe le barre falcianti sono protette ii modo indipendente una dall’altra.
Durante il trasporto su strada la falciatrice viene girata idraulicamente dietro al trattore di 90 gradi. Le protezioni anteriori vengono automaticamente ribaltate idraulicamente verso l’alto. Ciò consente un’altezza ed una larghezza di trasporto (solo 2,20 m) ridotte, per un trasporto su strada compatto e sicuro delle barre falcianti. Larga nel lavoro e compatta nel trasporto. L’illuminazione è di serie. Il rimessaggio è possibile sia in posizione di lavoro che in quella di trasporto.
Anche il comando è particolarmente confortevole: per comandare la macchina è necessario solo un distributore idraulico a doppio effetto. Il ribaltamento singolo è preselezionabile di serie mediante una levetta. La falciatrice combinata viene posta in posizione di trasporto premendo un tasto ed usando il terminale di comando. Non è necessario tirare alcun cavo.